Ve.NICE STUFF nasce nel 2014 tra le mura dello studio Kanz Architetti, da un’idea di Mauro Cazzaro e Antonella Maione. Giunto alla sua quarta edizione, l’evento continua ad avere come principale obbiettivo quello di dar voce e spazio alla creatività di designer che hanno trasformato la loro passione e attività in un vero e proprio brand.

Protagonista di questa rassegna veneziana è l’opera di un gruppo di editori di design che, come tali, creano oggetti seguendo direttamente ogni fase: dall’ideazione, alla produzione fino alla distribuzione.

Ve.NICE STUFF  è un progetto culturale dove innovazione e tradizione dialogano in oggetti che ripropongono il valore del patrimonio artistico e artigianale italiano attraverso la ricerca di un design contemporaneo, autentico, di eccellenza. È una risposta alla crescente richiesta di un’alta qualità accompagnata all’unicità e originalità del prodotto.

Afine di stimolare le relazioni e il dialogo tra designer emergenti e attività commerciali esistenti in città, Ve.NICE STUFF 2017 si articola in due proposte distinte ma comunicanti. Concentrata all’interno dell’Event Pavilion del Fondaco dei Tedeschi è presente l’esposizione delle opere di 16 designer selezionati da KANZ Architetti, mentre diffusi e distribuiti tra i diversi sestieri di Venezia gli stessi oggetti sono in vendita in 14 negozi scelti perché già punti di riferimento per chi cerca la qualità nel tessuto veneziano.

Questa quarta edizione di Ve.NICE STUFF infatti non si limita a dare voce al design indipendente, ma vuole raccontare storie cittadine che parlino di qualità e rivelare spazi e realtà altrimenti destinati a rimanere fenomeni di nicchia. La diretta connessione con l’evento espositivo al Fondaco dei Tedeschi rappresenta in questo senso una grande occasione di visibilità, l’opportunità di mostrare anche all’estero il volto sano, vivente, reale di Venezia.

La rete virtuosa di designer, artigiani, negozi e atelier costruita da Ve.NICE STUFF in questa edizione propone quindi un’alternativa per Venezia dove il design di qualità diventa lo strumento per mettere in contatto un pubblico, fatto di visitatori occasionali ma anche di residenti, con la quotidianità di chi lavora a Venezia con passione e in modo artigianale. Il risultato è un evento che ha le caratteristiche dei fenomeni urbani capaci di rivitalizzare l’attività di aggregazione e rafforzare il senso di appartenenza e di identità culturale alla città.

Ve.NICE STUFF
ed. 2017

ANDREINA BRENGOLA
+
ARTIsm3160 [Anita Cerpelloni]

RAFFAELLA BRUNZIN
+
ALTROVE [Alessandra Milan e Miriam Nonino]

GHIBLI STUDIO DESIGN [Riccardo Debole]
+
PROCESS COLLETTIVO [Sossima Silvia Ramirez]

IVDESIGN.IT
[Francesca Braga Rosa e Ivano Vianello]
+
BARENA STORE VENEZIA
[Nicola Grillo]

GAETANO DI GREGORIO
+
ATELIER SEGALIN
[Daniela Ghezzo e Gianmaria Borin]

GUMDESIGN
[Laura Fiaschi e Gabriele Pardi]
&
KANZ ARCHITETTI
[Mauro Cazzaro e Antonella Maione]
+
BOSELLI
[Massimo Boselli e Gianni Boselli]

HANDS ON DESIGN
[Kaori Shiina e Riccardo Nardi]
+
KANZ Store
[Mauro Cazzaro e Antonella Maione]

GIO MINELLI
[Giovanni Minelli]
+
NOVELLO ESPOSIZIONE
[Fabio e Davide Novello]

My ZiZi Jewels
[Michela Vallotto]
+
SLASH [Marisa Pasqualina]

STUDIO PEACOCK
[Elena Lombardi e Stefano Giglio]
+
MADERA [Francesca Meratti]

REGGIANI CERAMICA
[Andrea Reggiani]
+
BOTTEGA2137
[Manuela De Gobbi e Paola Baldan]

STUDIO NICOLA TESSARI
[NicolaTessari]
+
BRAGORÀ

VENICE FACTORY [Eliana Gerotto]
&
ANNACLARA ZAMBON
+
GUADAGNI Interior Design
[Carla Canazza]

ZP STUDIO
[Eva Parigi e Matteo Zetti]
+
DECLARE
[Omar Pavanello]

Formato

14,8 x 21 cm

Pagine

80

Stampa

Colori

Carta

Copertina, carta Fedrigoni – Extraprint – Splendorgel Extra White, 300 gr
Interno Fedrigoni – Extraprint – Splendorgel Extra White, 160 gr

Rilegatura

Brossura fresata

Spedizione

Ordinaria, + 1,50 €